logo-mini

Joia Vip, Apertura e altre notizie

Joia Vip, Apertura e altre notizie

Martedì 19 maggio

Cara amica, caro amico,
La settimana trascorsa abbiamo rimesso “in moto le macchine” al Joia.
Da una bella idea di Sauro abbiamo iniziato a proporre nostre preparazioni preziose, dal tempeh, al pesto di basilico senza aglio, al crumble di mele e fragole, una bella selezione di vini e molto altro. Il nome dell’iniziativa è Joia Lab, continuerà le prossime settimane e anche dopo l’apertura. Sono molte le persone che sono venute a trovarci, un bel moto di affetto, grazie!
In aggiunta questa settimana, da giovedì 21 maggio, proporremo Alta Cucina a Casa, un menu a 4 portate quasi pronte, ma da terminare nella cucina di casa. Cuocendo gli gnocchi, riscaldando in forno, mettendo sui piatti e abbellendo con fiori e erbe che uniremo alle preparazioni.
Un buon modo per avere piatti fragranti e della qualità che ci contraddistingue. Un cibo completato in anticipo e che arriva tiepido a casa perde buona parte delle sue caratteristiche di gusto e nutrizionali. Uno stimolo anche a toccare con mano il nostro modo di cucinare.
I piatti non sono complessi, uniremo anche le istruzioni su come procedere.
Il menu cambierà settimanalmente e lo proporremo dal giovedì al sabato, continueremo questa proposta anche dopo l’apertura al pubblico.

 

Ecco la proposta di questa settimana:

Gazpacho di piselli e scorza di limone con olio al dragoncello, pumpernickel con paté di cannellini al wasabi (plant-based)

*****

Gnocchi di patate senza glutine farciti di olive e capperi, salsa di pomodoro cotto al forno, pesto di basilico e violette (plant-based, gluten-free)

*****

Il nostro tempeh ben arrostito, con salsa al vino rosso, cagliata di mandorle e asparagi croccanti (plant-based, gluten-free)

*****

Terrina di cioccolato e cocco con fragole e crema inglese al tiglio (plant-based, gluten-free)

*****

Scelga anche una bella bottiglia di vino, può consultare qui la nostra selezione.

*****

Il costo del menu per persona è di 65 euro se ritirato al Joia, di 70 euro se consegnato a casa.

Ritiro e consegna, giovedì, venerdì e sabato dalle 15.30 alle 19.30, ci accorderemo sugli orari.
Riusciamo a consegnare a Milano a questi numeri di codice postale, 20121-122-123-124-125-127-129-131-133-135-136-143-144-145-149-154-155-159.

Le prenotazioni possono essere fatte da martedì a venerdì alle ore 12. E’ preferibile ordinare il giorno prima. Può prenotare telefonando al Joia al numero 0229522124, oppure scrivendo a ordini@joia.it.

In delivery questa settimana consegneremo anche i prodotti di Joia Lab, oltre i 50 euro di spesa la consegna è gratis, al di sotto costa 10 euro.

 

APERTURA DEL JOIA AL PUBBLICO DA GIOVEDI’ 28 MAGGIO A PRANZO

Finalmente Joia riapre, non vedevo l’ora. Stiamo ultimando i preparativi, abbiamo sperimentato le ricette del nuovo menu, sono buone e interessanti. La cucina è una grande passione, per me e anche per i cari collaboratori che fremono di iniziare.
Questi mesi mi hanno aiutato a riflettere, negli anni ho aggiunto tasselli su tasselli all’attività del ristorante facendolo diventare una macchina articolata, ma complessa.
Osservando altre attività, come i supermercati, la tendenza è proporre sempre più cose e rimanere aperti sempre più a lungo. Prima erano aperti fino al sabato, chiusi nella pausa pranzo. Poi aperti nella pausa pranzo, poi anche la domenica e persino a Natale.
Personalmente auspico a una semplificazione delle mie abitudini, un impegno più mirato migliora la qualità del lavoro e della sostanza.
In accordo con Sauro, Antonio e Raffaele abbiamo deciso di tenere aperto dal martedì al sabato, questo ci permetterà una migliore organizzazione, una ottimizzazione della qualità essendo la brigata al completo tutti i giorni, maggiore serenità nella nostra vita avendo due giorni di fila di riposo. Rigenerarci per rigenerare sarà il nostro motto.
Mi sto anche muovendo per la certificazione biologica, la grande qualità dei nostri fornitori va valorizzata.


Comments are closed.