logo-mini

Carta di condivisione ecologica e vegetariana

Carta di condivisione ecologica e vegetariana

A cura di Pietro Leemann e di The Vegetarian Chance

1) Avere sempre nel menu quattro proposte vegetariane (antipasto, primo, secondo, dolce) delle quali due vegetali (senza prodotti di origine animale).

2) Diminuire le porzioni della carne e il numero di piatti che la contengono, a favore di verdure, legumi e cereali.

3) Garantire all’ospite che ha fatto questa scelta la non presenza di prodotti di origine carnea, come brodi e gelatine, così come uova e latticini per i piatti vegetali. Lo stesso vale per ospiti di cultura diversa, ad esempio per le diete kasher o halal.

4) Rispettare la stagione dei vegetali favorendo il proprio territorio con le sue peculiarità e farne grande uso nei piatti.

5) Privilegiare le materie prime biologiche, ancora meglio se proveniente da produttori conosciuti e amici. Preferire le piccole realtà agricole alla grande distribuzione.
Ripercorrere le tradizioni della regione che si abita mantenendo vive le sue tradizioni artigianali, legate ad esempio alla raccolta di erbe spontanee, a cereali e legumi particolari, a metodi di conservazione antichi.

6) Nella preparazione dei piatti non fare uso di prodotti dalla chimica di sintesi, come coloranti, addensanti artificiali, grassi e zuccheri scomposti o esaltatori di sapidità.

7) Prediligere le cotture semplici e fatte al momento rispetto a preparazioni fatte in anticipo o preconfezionate da altri.

8) Diminuire la quantità di zucchero nelle preparazioni, a favore di quello naturalmente presente nella frutta o da quelli alternativi, come di sale, a favore di erbe aromatiche e spezie.

9) Gradualmente non utilizzare più imballaggi di plastica, diminuire il consumo di elettricità, di energia fossile e di acqua. Riciclare tutto quanto è possibile così da ridurre gli sprechi.

10) Rispettare gli animali e i pesci opponendosi agli allevamenti intensivi e non facendo uso di prodotti come il foie gras che sono causa di sofferenza.


Comments are closed.